Crea sito

Il sale

Saline trapanesi
Saline trapanesi

Il sale marino si ottiene semplicemente lasciando evaporare la��acqua marina all’interno di grandi vasche sistemate sulla costa: le saline, appunto. Gli elementi essenziali per la nascita del sale, quindi, sono tre: la��acqua del mare, il sole e il vento.
Di fronte alla costa trapanese (fra Trapani, Paceco e Marsala) in un suggestivo scenario di acqua, mulini a vento e piramidi bianche che diventano rosa al calare del sole, esiste una��importante realtA� produttiva, e non soltanto industriale. Tutta la zona ricade alla��interno di due splendide aree protette: la riserva naturale orientata delle saline di Trapani e Paceco e le saline dello Stagnone (nel comune di Marsala).
Le caratteristiche della costa a�� piuttosto bassa a�� dei litorali trapanesi ed il clima estremamente favorevole suggerirono ai Fenici (VIII sec. a.C.) la��impianto delle prime saline.
Ma solo nei sec. XV e XVI si ebbe uno sviluppo notevole delle attivitA� di estrazione del sale. Nel XVII e nel XVIII secolo le saline rappresentano una risorsa fondamentale della��economia della cittA�, assieme alla��arte del corallo e alla pesca, di portata tale da far diventare il porto di Trapani uno dei piA? importanti del Mediterraneo e da��Europa.
Fino agli anni a��60 la coltivazione del sale era in piena attivitA� e il prodotto veniva esportato in tutta Europa fino in Norvegia. Il secondo dopoguerra ne ha segnato un temporaneo declino legato alla concorrenza del salgemma, alla��elevato costo dei trasporti e ai danni provocati dalla��alluvione degli anni a��60, che ha trasportato milioni di metri cubi di acqua nelle saline, determinandone la��interramento e la��abbandono dei bagli.
Solo dopo il 1973, anno della��abolizione del Monopolio di Stato, si registrano segnali di ripresa.
La produzione del sale avviene durante il periodo estivo, in particolare nei mesi piA? caldi, tra luglio e settembre. Si compiono circa tre raccolti, a seconda delle condizioni climatiche (una��ultima raccolta puA? essere realizzata anche nel mese di settembre). A? possibile reperire il prodotto durante tutto la��anno.